Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

Community Manager
69
0

Il Mise (Ministero dello Sviluppo Economico) ha pubblicato ieri la graduatoria per l'assegnazione della sperimentazione della tecnologia 5G in 5 città italiane: Milano e hinterland, Prato, L'Aquila, Bari e Matera. Il migliore progetto su un territorio strategico come quello di Milano e dell'Area metropolitana è stato giudicato quello di Vodafone. Dopo la pausa estiva si entrerà nel vivo delle ultime autorizzazioni e poi dell'inizio di questa nuova era tecnologica. "È questa - sottolinea una nota del Mise - una nuova tappa del percorso che porterà l’Italia a dotarsi di una tecnologia per reti mobili di V generazione. Il 5G non è semplicemente un’evoluzione del 4G, ma è una piattaforma che apre nuove opportunità di sviluppo. È una tecnologia in forte discontinuità con il passato sia per quanto riguarda la velocità che il tempo di latenza; ha potenzialità enormi sul fronte dei servizi che potranno essere sviluppati e sarà volano di crescita per il nostro sistema produttivo". Vodafone Italia da parte sua aveva già annunciato nei mesi scorsi la copertura 5G di 3 grandi città italiane nel 2020. Da maggio 2017, invece, ha reso disponibile per i suoi clienti la rete mobile 4.5G che per la prima volta in Italia ha raggiunto gli 800 Megabit al secondo ed è a oggi già operativa nelle città di Firenze, Milano, Palermo e Verona, che saranno seguite da Bologna, Genova, Napoli, Roma e Torino. Infine, ricordiamo che la rete 4G di Vodafone Italia raggiunge attualmente il 97,4% della popolazione (oltre 7.000 comuni)

Mostra altro
4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation