Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
50
0

L’inizio delle Olimpiadi si avvicina e Londra si prepara a scendere sempre di più nel clima sportivo e internazionale nel quale si troverà immersa dal 27 luglio. La London Underground, ha deciso di indossare dei panni adeguati all’occasione e ribattezzare le stazioni metropolitane con i nomi di leggende olimpiche. Le diverse linee della metro sono state “divise” per discipline sportive e, fermata dopo fermata, si snodano i nomi dei più grandi campioni, gerarchicamente ordinati. Infatti, le stazioni nevralgiche hanno naturalmente i nomi dei più “medagliati” tra gli atleti. E così sulla linea dedicata all’atletica non poteva certo mancare Usain Bolt e su quella dedicata al nuoto Michael Phelps. 361 campioni olimpici, che forse confonderanno le idee di chi prende la metro per spostarsi quotidianamente, ma che saranno di grande impatto, soprattutto per le migliaia di turisti che raggiungeranno Londra per il più importante e famoso evento sportivo. Niente panico, per ora si tratta solo di un'iniziativa di marketing: le mappe metropolitane olimpioniche invaderanno i negozi di souvenir e il web sotto forma di t-shirt, tazze e poster. Chissà però che l’iniziativa non possa concretizzarsi nel periodo della manifestazione. E nell'aitante metro non manca la rappresentanza italiana: provate a salire alla fermata Pietro Mennea, cambiare linea a Paola Pezzo o scendere ai fratelli Abbagnale, chissà che non vi spostiate più velocemente sotto la loro influenza da record.

4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation