Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
53
0


Stamattina è stato presentata alla stampa, nella cornice soleggiata del Ponte della Paglia, la prima edizione del Red Bull Youth America’s Cup, in programma a San Francisco il prossimo anno. Ad assistere alla cerimonia, a cui hanno partecipato le autorità e gli skipper dei catamarani in gara nelle World Series, c’era anche Kristian Ghedina, uno dei più grandi sciatori italiani. Arrivato stamattina da Cortina e ospite di un amico, è apparso entusiasta di essere in laguna e di essere presente a questo grande evento sportivo, scherzando, posando per fotografie e firmando autografi. Ci ha rivelato che non si è mai appassionato alla vela però, per uno come lui abituato alla velocità dello sci di discesa, è inevitabile il riferimento alla nuova tecnologia dei catamarani AC 45 che permette di regatare con maggior velocità anche con poco vento, e proprio per questo soprannominati “bolidi del mare”. Ha ammesso che seguirà con curiosità le gare che da oggi impegneranno i nove equipaggi in bacino, non escludendo la possibilità di cimentarsi un giorno anche in questa disciplina. Ghedina infatti non ha mai nascosto la sua passione per gli sport di velocità e per il suo mettersi in gioco continuamente: nel 2006 infatti, dopo il ritiro dalle piste, ha partecipato a numerose gare automobilistiche, gareggiando nel rally, nel Campionato Italiano Superturismo e in altre competizioni.

4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation