Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
56
0

No, questa non è solo una notizia trash che parla di robot umanoidi che hanno imparato a espletare le più normali, benché poco appealing, funzioni biologiche umane. Si tratta di “ecobot”, eco-robot, creati nel Laboratorio di Robotica dell'Università di Bristol, arrivati già alla terza generazione, ovviamente la più sofisticata. Che cosa fanno? Sono in un certo senso l’equivalente dei nostri animali domestici per quel che riguarda i bisogni primari: mangiano – e non sono schizzinosi, considerando che mangiano di tutto, perfino gli escrementi – digeriscono e...si liberano delle sostanze ingerite in modo naturale. “Il loro «stomaco» è formato da tante celle a combustibile alimentate da urina, come indica uno studio pubblicato dalla rivista Physical Chemistry Chemical Physics, e persino da feci. Insomma, per essere attivi gli EcoBot-III riciclano il materiale organico delle fogne. Così ci aiutano a essere più eco-friendly”, producendo energia “pulita”. Persino la Nasa si è interessata alla ricerca e vorrebbe mettere i sistemi digestivi degli ecobot nelle navicelle spaziali per trasformare gli escrementi degli astronauti in elettricità. Interessante idea eco-sostenibile. Per ora i robot non hanno sembianze umane, ma questo potrebbe essere un secondo passo. Al momento ci basta immaginare tutti le possibilità che ci potrebbe aprire nel campo dello smaltimento e del reciclo di rifiuti naturali.

4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation