Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
57
0

Che le chiacchiere da BarSport… Digitale abbiano inizio! A Phillip Island, nella terra dei canguri, si è disputata la 17esima e penultima prova del campionato di MotoGP. Qui c’è stata la nomina di Jorge Lorenzo su Yamaha a Campione della classe regina per la seconda volta consecutiva. Jorge è stato aiutato dalla fortuna, dopo pochi secondi dal via il suo nemico numero uno, Dani Pedrosa, cade alla prima curva mettendosi in nomination per uscire dai giochi. A vincere il Gran Premio di casa è stato Stoner su Honda, che su questo tracciato timbra il cartellino davanti a tutti per il sesto anno consecutivo. Su Twitter è un vero tripudio per Lorenzo che viene osannato da migliaia di follower. Nel frattempo dal suo profilo, @lorenzo99, ringrazia tutti preparandosi ai festeggiamenti ufficiali previsti per l’ultima gara, che si disputerà a Valencia l’11 novembre: "Ho letto tutti i vostri tweet. Ce l’abbiamo fatta! Ringrazio tutti quelli che erano sempre lì. Siamo campioni". In India, a New Delhi, si è corso invece il quartultimo Gran Premio di Formula 1. Al via c’è subito bagarre. Sebastian Vettel difende con i denti la sua pole position. Dietro, partito dalla quinta piazza, si vede un Fernando Alonso agguerrito. Sin da subito cerca di scavalcare le McLaren che gli sono davanti in griglia di partenza. MagicAlonso effettua sorpassi mozzafiato che gli valgono il secondo posto dietro al tedesco della Red Bull. Per Fernado la rincorsa verso il premio iridato non sembra affatto un'impresa impossibile. A fine gara lo spagnolo dichiara di essere soddisfatto dei progressi che la Rossa di Maranello ha fatto in ottica mondiale: "Devo dire che non molleremo mai". L'asturiano è stato il vero torero di questa 17esima prova e in casa Ferrari sono soddisfatti dei due piloti. Su @InsideFerrari si legge: "Fantastico Fernando e Felipe battaglia contro il finlandese". Intanto, nel mondo del pallone c’è chi corre forte. Alessandro Del Piero, nella lontana Sydney raggiunge un traguardo fantastico, 800 partite giocate da professionista. Pinturicchio dal suo account Facebook festeggia con tutti i suoi tifosi, vecchi e nuovi, mostrando la maglia celebrativa. Facendo la dovuta ricerca su Twitter usando l’hashtag #alessandrodelpiero potrete fare anche voi gli auguri a AdP. Ad Alex l’australiano non mancano i migliori auguri da tutta la redazione. Ottocento di questi giorni. Per ora è tutto con le chiacchiere da BarSport… Digitale.

Mostra altro
4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation