Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
94
0

Uno studente è riuscito a bucare Chrome, il browser di Google, in soli 5 minuti. Non stiamo parlando di un attacco informatico senza precedenti, ma del risultato del primo giorno del Pwn2Own 2012, un concorso dove gli hacker più bravi al mondo si riuniscono per violare le vulnerabilità dei browser. Chrome è considerato così sicuro che Google ha messo in palio addirittura un milione di euro per premiare chi fosse riuscito in quest'impresa. Il Team Vupen, comandato dallo studente universitario russo Sergey Glazunov, ci ha messo appena cinque minuti e si è già intascato 60mila dollari per la prima gara in programma. Per incassare il premio dovranno spiegare tutti i dettagli della vulnerabilità, in modo che i tecnici di Google possano correggere il proprio software. Justin Schuh, del team di sicurezza di Chrome, ha definito l'attacco semplicemente "impressionante" e ha spiegato che per sfruttare questa vulnerabilità "sono necessarie conoscenze approfondite del funzionamento di Chrome, una cosa per nulla banale". La ricompensa sembra più che meritata, ma non finisce qui. Il team russo ha infatti annunciato di avere in cantiere altri exploit per mandare al tappeto anche Internet Explorer, Safari e Firefox, i software che saranno l'oggetto delle prossime gare di hacking. Se a prima vista il risultato di Google può essere considerato come una disfatta bisogna sottolineare che è l'azienda stessa a sponsorizzare questa manifestazione, in modo da individuare nuove falle sconosciute e da trovare le informazioni per correggerle prima che i malintenzionati possano sfruttarle. "Studiando le vulnerabilità e analizzando le tecniche degli hacker si possono correggere i bug ma anche migliorare le misure di sicurezze, i test automatici e il sistema di sandbox", spiega Justin Schuh. Il bug individuato dal giovane studente russo sarà corretto con un aggiornamento che sarà presto disponibile per tutti gli utenti di Google Chrome.

4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation