Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
102
4

Cambia il modo di fare informazione. Cambiano i supporti. Cambiano i luoghi dove vengono create e fruite le notizie. Cambiano soprattutto i termini chiave, attorno ai quali si sviluppa la nuova comunicazione. Oggetto di un summit organizzato da “Il Sole 24 ore”, al quale hanno partecipato non solo i giornalisti del gruppo editoriale. Alla due giorni era presente anche Marc Vos (direttore del Boston Consulting Group) che ai presenti ha suggerito di sviluppare una comunicazione circolare, attraverso più media.

4 Commenti
Non applicabile
Ritengo giusto quello che è stato detto! lasciamo fare ai giornalisti il loro dovere. Il lettore anche grazie ai suoi commenti può esprimere il suo parere ma non sostituire chi fà informazione.
Non applicabile
E' vero, i contenuti generati dagli utenti sono sempre più, ma chi fa informazione per lavoro secondo me sarà sempre presente, è fornirà comunicazione di qualità, si spera!
Non applicabile
Secondo me la formula perfetta è che i giornalisti abbiano la totale libertà di poter pubblicare sul web notizie, senza dover passare attraverso alcun tipo di "filtro" burocratico, altrimenti l'utente arriverà spesso prima...perchè magari fisicamente sul posto. Il futuro lo vedo comunque sempre meno cartaceo e sempre più wireless...
Non applicabile
Concordo con Romleo..supponiamo all'interno del nostro Wiki di voler creare una specie di testata giornalistica in cui si discuta di notizie che difficilmente entrano nei mass media o una testata in cui si parli di web, cultura (quella vera) , comunicazione a 360° .Cioè una testata che usi il web al 100%, con tutte le sue possibilità mediali: video, foto, testo, audio. una testata collaborativa, ed efficace, insomma 2.0.
4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation