Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
66
0

Il mercato degli smartphone corre sempre più verso il futuro. Con l’avvento dell’iPhone e di Android ( quest’ultimo in forte crescita), il settore ha subito un'eccezionale accelerata, fornendo input positivi anche a chi nel mercato del mobile ha creato un'immensa fortuna come Nokia. Proprio il gigante delle telefonia finlandese, in quest'ultimo periodo, è sembrato il più attivo,sotto il profilo dell'innovazione. La prima urgente operazione messa in atto dalla casa finlandese per ricominciare a correre, è stata quella di produrre smartphone basati su Windows Mobile. La decisione, presa dal board di Nokia, mira a superare la poca duttilità del sistema operativo Symbian (compagno di viaggio sin dall’uscita del primo smartphone finlandese) aprendosi a sistemi più freschi e mainstream.

Ma la mission di Nokia non si ferma qui e punta a conquistare un ruolo di rilievo anche nel mondo delle app. In questi giorni, la casa finlandese ha rilasciato una nuova versione di Ovi Maps in 3D, che punta dritto a concorrere contro il leader indiscusso della rete Google. Questa nuova versione, ancora in fase beta, permette al momento di visitare 20 aree metropolitane (Firenze, Venezia e Roma in Italia). Con un plugin, disponibile sia per pc che per dispositivi Nokia, l’utente può girare intorno agli edifici e per le strade delle città, facendosi coinvolgere da una prospettiva virtuale a 360 gradi molto realistica. Una volta installato l'aggiornamento, basta ricaricare la pagina per avere a disposizione l'intero globo da esplorare - troverete le città disponibili in 3D a fondo pagina. Con Ovi Maps 3D, si può sperimentare per la prima volta un’immersione digitale nell’ambiente, qualitativamente superiore a tutti i prodotti concorrenti, anche in fluidità e scorrevolezza. Questo nuovo prodotto di Nokia è stato sviluppato in collaborazione con l’azienda specializzata in imaging C3. A riguardo, il vicepresidente di Nokia, Michael Halbherr ha affermato che: "Ovi Maps 3D è un collante tra i due universi, la realtà e la vita digitale", e in questo non possiamo che dargli ragione.
4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation