Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

Redazione News
53
0

Dal bagno ai mezzi pubblici fino al lavoro, il nostro smartphone è sempre più il nostro più fedele amico/amica. Ma è veramente così "leale"? O è pronto a confidare a qualcun altro i nostri segreti? Secondo una ricerca condotta da Kaspersky Lab e B2B International "la stragrande maggioranza (87%) delle persone archivia sul proprio smartphone informazioni importanti, confidenziali e talvolta insostituibili, tra cui password, messaggi, foto, contatti, file e altro ancora. Un rispondente su quattro ha dichiarato che il proprio dispositivo contiene informazioni sensibili che non vorrebbe mostrare a nessun altro". In particolare il 29% degli utenti usa normalmente il proprio device in bagno, il 52% la lavoro, il 41% in automobile, il 39% sui mezzi pubblici e il 58% a letto. Fuori casa questi dispositivi - sottolineano i promotori della ricerca - corrono il rischio di danni, perdita, furto, ma anche di venire hackerati dai cybercriminali allo scopo di rubare dati o persino di spiare l’utente. I device che si connettono a reti wi-fi libere sono particolarmente a rischio di attacco. Tuttavia, sono poche le persone che cercano di ridurre questo rischio: la ricerca ha riscontrato che solo il 26% degli utenti adegua la propria attività online quando si connette ad un Wi-Fi pubblico, nonostante gli hacker possano facilmente intercettare dati e password. Solo la metà degli utenti (47%) adotta le funzionalità di sicurezza integrate nel dispositivo. Il consiglio è innanzitutto di non "confidare" incondizionatamente tutti i nostri "segreti" al nostro amico smartphone ma, soprattutto, di informarsi adottando tutte le procedure necessarie per utilizzarlo in massima sicurezza e libertà, dove e quando si vuole.

Mostra altro
4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation