Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

Follower
50
0

E-Ink, la più grossa azienda produttrice di schermi epaper (la tecnologia alla base dei moderni e-reader) ha annunciato di voler acquisire Sipix, una società rivale attiva nello stesso settore. La strategia di E-Ink prevede l'acquisto dell'82,7% delle azioni, mentre la parte rimanente sarà acquisita entro la fine dell'anno. Si parla di un affare da circa 50 milioni di dollari, una somma ingente che tuttavia si ipotizza minore di quella sborsata da Sharp per avere diritto alla licenza della tecnologia degli schermi creati da E-Ink. La notizia dell'acquisizione arriva in un periodo abbastanza povero di novità per il settore degli schermi epaper. L'ultima "rivoluzione" è avvenuta nel 2010 grazie ai Pearl E-ink screen. L'azienda ha spiegato che i ricercatori sono sempre al lavoro, ma ciò non toglie che è da due anni che non ci sono grosse novità. Se si guarda gli schermi LCD, OLED e le altre tecnologie non si potrà fare a meno di notare che il settore ha vissuto due anni ricchi d'innovazioni, mentre gli schermi E-ink sono rimasti sempre uguali. Per questo motivo l'acquisizione di Sipix sembra voler dire che non ci sono grosse rivoluzioni in vista per i prossimi mesi, e quindi E-Ink ha optato per eliminare la concorrenza impossessandosi allo stesso tempo della tecnologia rivale. Una mossa che potrebbe rivelarsi molto buona. Sipix ha infatti molta esperienza in questo settore, anche se non ha raggiunto il successo di E-Ink, dovuto principalmente all'adozione dei suoi schermi nei Kindle e negli e-reader di Sony. Gli ultimi dati spiegano che il 90% del mercato adotta la tecnologia di E-Ink. Ora E-Ink ha la possibilità di dominare il mercato, e con l'acquisizione di Sipix potrebbe concentrarsi esclusivamente su nuove tecnologie in grado di rivoluzionare il settore. Per questo motivo non vediamo l'ora di scoprire cosa ha in cantiere l'azienda. Un nuovo schermo con consumi dimezzati? Display a colori in grado di visualizzare video e immagini in movimento? I prototipi ci sono già, ora bisogna passare all'azione.

Mostra altro
4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation