Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
85
0

Electronic Arts ha approfittato dell'E3 di Los Angeles per puntare i riflettori su Medal of Honor: Warfighter, Crysis 3 e Need For Speed: Most Wanted. Il primo (atteso per ottobre) è l'ennesimo capitolo dello sparatutto in prima persona che accenderà la sfida natalizia con Call of Duty: Black Ops 2. Allo stand EA il gameplay del gioco e la componente multiplayer sono stati apprezzati. Da rilevare le ambientazioni particolari, Filippine e Somalia su tutte. La modalità multigiocatore poi permetterà di impersonare 13 diverse unità speciali, provenienti da dieci differenti nazioni. Chi prenoterà poi la versione Limited Edition entro il 30 settembre avrà diritto a un arsenale di contenuti aggiuntivi sin dal primo giorno, come ad esempio lo sblocco del cecchino U.S. SEAL armato con il McMillan TAC‐300. Per quanto riguarda Crysis 3, il primo filmato ha svelato grandi potenzialità grafiche ma nessuna rivoluzione. Tantissimi gli effetti speciali che certamente faranno la felicità di tutti gli appassionati della serie. Però bisognerà attendere febbraio per il rilascio sul mercato, e non è detto che qualcosa non cambi. Probabilmente il titolo che ha convinto di più è Need For Speed: Most Wanted.  Gli sviluppatori hanno deciso di ritornare a una classica  ambientazione aperta stile Burnout Paradise. I giocatori avranno la libertà di esplorare le città e scoprirne tutti i segreti, senza fretta e senza precisi obblighi. Ritmo alle stelle che salirà in concomitanza con il rilascio previsto per il 30 ottobre.

4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation