Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

Follower
60
1

Il ruolo dei social network nelle campagne elettorali ha avuto negli ultimi anni un peso crescente, soprattutto negli Stati Uniti. Ma la fedeltà non è cosa da social network e lo testimonia quello che sta succedendo sulla fanpagina di Facebook Mitt Romney. Dopo la sconfitta reale del candidato repubblicano, alle elezioni USA 2012 appena svoltesi, la nave del "perdente" è stata abbandonata in fretta. Sconfitto da Barack Obama lo scorso 6 novembre, in meno di una settimana Romney è arrivato a perdere 50mila fan sul social network per eccellenza, toccando una media di abbandono di 847 seguaci persi all’ora. Sono comunque al momento 12 milioni i suoi fan, non pochi, anche se ben venti milioni in meno del rieletto presidente Barack Obama che, si sa, ha sempre avuto grande forza e presenza sui social. Non è la prima volta che la rete dopo aver dato, velocemente toglie. Già nel 2008, dopo le ultime elezioni che avevano visto la prima vittoria di Obama, il senatore repubblicano John McCain e l’ex governatrice dell’Alaska, Sarah Palin avevano ricevuto trattamenti simili. Insomma un click è sempre facile da dare... e da togliere!

1 Commento
New Entry
beh,questo succedeva prima dell'avvento dei social network,e succederà anche in futuro,è facile abbandonare la nave e ritrovarsi sul carro dei vincitori,in italia succede ogni giornosmiley winksmiley winksmiley wink
4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation