Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

Follower
135
0

Conosco più di una famiglia in cui la condivisione dei brani acquistati su iTunes Store non basta a soddisfare la fame musicale di tutti quanti. Anche perché spesso gli adulti rippano i loro vecchi Cd audio e li trasformano in semplici file digitali, mentre i più giovani sempre più spesso - vuoi per le promozioni musicali continue, vuoi per la progressiva (e benvenuta) sparizione dei sistemi di protezione anticopia - tendono ad avere librerie musicali molto eterogenee, a volte anche non ortodosse, e comunque problematiche da conservare tutte insieme sotto un unico account iTunes. E allora perché non ricorrere al software libero? Nella fattispecie, Miro. È un programma la cui quarta edizione è curata ed elegante, contrariamente a quello che succede con tanto altro free software. Ed è in grado di fare molto efficacemente le veci di iTunes in un sacco di situazioni. A volte va anche oltre iTunes. Per esempio sincronizza tranquillamente musica e video con smartphone e tablet Android. È compatibile con praticamente tutti i più comuni formati video e può quindi preparare un filmato per la visione su un cellulare o comunque su uno schermo diverso da quello di un computer. E dispone di eccellenti – e chiare – funzioni di condivisione.

Non costa niente e funziona ovunque: Windows, Mac, Ubuntu Linux e tutti gli altri Linux. E in arrivo c’è anche una versione per iPad.

Consigliatissimo! Fatemi sapere se risolve i vostri problemi di gestione multimediale casalinga.

goedelfan è uno degli esperti di inFamiglia. Scopri cos’è inFamiglia e aiutaci ad arricchirlo.

4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation