Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
19
0

Google ha annunciato oggi l’ampliamento di Google Art Project che, in seguito a ulteriori collaborazioni, può contare 151 musei partner in 40 Paesi. Il progetto dedicato agli appassionati d'arte di tutto il mondo, offre l'opportunità di scoprire dipinti, come nella prima edizione dell’iniziativa, e anche sculture, street art e fotografie. Una vera e propria enciclopedia dell'arte che dispone di oltre 30.000 opere in alta risoluzione, dai graffiti di strada brasiliani alle arti decorative islamiche, alle antiche opere rupestri africane. In Italia hanno aderito all'iniziativa i Musei Capitolini di Roma che mettono a disposizione degli utenti il proprio patrimonio artistico, come l’Esedra del Marco Aurelio e la Sala degli Orazi e Curiazi, e i suoi capolavori come la Lupa Capitolina allo Spinario, la Venere Esquilina, il Busto di Medusa e dipinti della Pinacoteca Capitolina. Il tutto accompagnato da approfondimenti relativi alle singole opere. Per una navigazione più fluida, la nuova versione del progetto ha aggiunto alcune funzionalità. Data la grande mole di materiale online, è possibile navigare ricercando per artista, opera, museo, paese, collezione e periodo, in modo da reperire velocemente i contenuti. Street View, che ha fotografato a 360 gradi gli interni delle gallerie, i cui scatti sono poi stati catalogati, consente di visitare oltre 385 stanze dei musei. Per aspiranti galleristi "virtuali", La mia galleria consente di creare collezioni personalizzate, con la possibilità di commentare le immagini selezionate e condividerle con gli altri utenti. Inoltre Art Project ha in progetto di arrivare su tablet, con la prospettiva di aggiungere anche la versione per iPad dopo il lancio.

4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation