Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

Redazione News
50
0

Se Ludwig van Beethoven fosse stato immortale come la sua grande musica oggi avrebbe compiuto 245 anni. Nato nel 1770 a Bonn, scomparve a Vienna 57 anni dopo. A questa ricorrenza, alla sua inconfondibile musicalità, alla capacità di comporre nonostante la sordità lo avesse colpito a meno di trent'anni, Google dedica un articolato doodle. Dalla home page del motore di ricerca si prosegue entrando nell'animazione che tocca quattro composizioni indimenticabili. La Quinta Sinfonia in Do minore (Op.67), Per Elisa, Chiaro di Luna (Sonata n° 14) e l'Inno alla Gioia della Nona Sinfonia, tra l'altro brano ufficiale dell'Unione Europea. In ognuno dei quattro momenti l'utente deve rimettere gli spartiti, che sono stati divisi e "sparpagliati" da Google. Si può proseguire alla scoperta della composizione successiva solo azzeccando di volta in volta l'esatta sequenza. Alla fine si ammira Beethoven dirigere l'orchestra sovrastata dai link a G+, Twitter, Facebook e alla propria mail, così da poter condividere con fan, follower, amici e quant'altro questo particolare momento.

Mostra altro
4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation