Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

Redazione News
57
0

Il doodle di Google oggi omaggia Charles Perrault, lo scrittore (in precedenza anche avvocato) nato a Parigi il 12 gennaio 1628. Alla veneranda età di 67 anni pubblicò la raccolta di fiabe "Storie e racconti dei tempi passati, con la morale" ("Histoires ou contes du temps passé, avec des moralitez"), principalmente nota col nome di "Racconti di Mamma Oca" ("Contes de ma mère l'Oye"). Uno delle ragioni che lo spinse a realizzare la prima e più importante raccolta in poesia e prosa dei racconti popolari europei, fu quella di sensibilizzare sempre più cittadini sui dilemmi della vita e sui pericoli nascosti lungo la strada di ognuno (tra le tante attività da lui svolte fu tra i promotori della fondazione dell'Accademia delle Scienze di Francia). Il suo originale Cappuccetto Rosso non prevedeva che la bambina venisse salvata dal cacciatore, ma chiosava con un eccessivo - forse -  "non fidarsi degli conosciuti". Tra le altre favole contenute nei Racconti di Mamma Oca - che ispirarono poi anche i fratelli Grimm circa 200 anni dopo - troviamo Cenerentola, La Bella Addormentata nel bosco, Pollicino, Il Gatto con gli stivali. Sulla pagina ufficiale dei doodle di Google è possibile approfondire l'argomento, compresa la mappa mondiale interattiva di dove è disponibile il doodle sui 388 anni dalla nascita di Charles Perrault.  

Mostra altro
4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation