Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
73
0

Google dà il via alla campagna globale "Legalize Love" ("Legalizzate l'amore"). Scopo: sensibilizzare l'opinione pubblica e difendere i diritti della comunità LGBT (lesbiche, gay, bisessuali e transgender), creando un ambiente di lavoro libero da cultura e mentalità discriminatorie, in tutti i paesi. "Legalize Love è il nostro richiamo a eliminare l'omofobia nel mondo", ha dichiarato Google. Si partirà da Polonia e Singapore, due Paesi non noti certo per essere gay-friendly, ma l'intenzione è quella di raggiungere tutti i paesi in cui Google abbia una sede. Si tratta probabilmente di una delle campagne virtuali più influenti del mondo. Come spiega Mark Palmer Edgecumbe, responsabile per le pari opportunità di Google, tutti dovrebbero poter "godere della libertà cui hanno diritto gli impiegati nei nostri uffici". "Legalize Love" ha obiettivi elevati e di lungo termine e punta non solo a promuovere i diritti dei gay, compresi i matrimoni, ma anche sensibilizzare sul problema della sicurezza all'interno e all'esterno dell'ambiente lavorativo, soprattutto in paesi con leggi anti-omosessualità. Pare che i pezzi grossi della rete si stiano mobilitando in massa; ne è un esempio la recente introduzione da parte di Facebook in America dell'icona per le unioni tra persone dello stesso sesso. Sicuramente il loro peso non potrà che farsi sentire.

Mostra altro
4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation