Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
70
0

HTC potrebbe seguire la strada già intrapresa da Apple e Samsung nel mercato smartphone, sviluppando in casa la sua linea di processori per il mercato mobile. Secondo la testata ChinaTimes il colosso coreano vorrebbe sfruttare la partnership con ST-Ericsson per presentare già nel 2013 una prima serie di processori per smartphone di fascia bassa. In verità il primo frutto di questa collaborazione si è visto a settembre quando venne rilasciato in Cina l'HTC Sensation Z710t con SoC ST-Ericsson NovaThor. Tutto questo dovrebbe consentire di ridurre i costi e disporre anche di soluzioni ottimizzate per il sistema operativo Android e magari il tanto atteso OS proprietario. Difficile invece immaginare un utilizzo per terminali Windows Phone, dato che di solito appartengono alla fascia media o altra. Non meno importante la possibilità di svincolarsi un po' da Qualcomm, che secondo HTC avrebbe molte responsabilità nei problemi riscontrati sui primi modelli della linea Sensation. Secondariamente pare che HTC stia tentando di ottenere a prezzi accessibili l'integrazione dei quad-core Tegra 3 (visti sulla linea HTC One) su piattaforme hardware economiche.

4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation