Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
35
0

La tecnologia circonda la nostra vita ed è sempre più improntata al miglioramento della nostra quotidianità. Si parla di tecnologia indossabile e di robotica avanzata, ma anche di finestre e vetri che diventeranno touch screen e potranno interagire con gli utenti. Passerà ancora tempo prima che queste novità entrino nei mercati e diventino di uso comune, ma un passo avanti in questa direzione è stato fatto da un gruppo di sviluppatori russi, con un’app che senza aver bisogno di dispositivi aggiuntivi proietterà le informazioni sul parabrezza della vostra auto. Guidare e seguire le indicazioni del navigatore non sempre è facile e l’utilizzo di questi dispositivi satellitari porta il guidatore a distrarsi dalla strada e togliere le mani dal volante; come ci ricorda l’Organizzazione Mondiale della Sanità con il dato accertato di 350 morti giornaliere, un momento di distrazione può essere fatale, soprattutto in casi di scarsa visibilità. HudWay, un’app pensata per guidare in condizioni difficili, potrebbe risolvere questo tipo di problemi. Senza la necessità di un proiettore, ma solo tramite smartphone, è in grado di proiettare sul parabrezza tutte le informazioni utili alla navigazione, come la velocità di guida, la localizzazione geografica, l’andamento della carreggiata e la distanza decrescente delle curve. L’utilizzo dell’app è molto semplice. Una volta scaricata (per ora disponibile gratuitamente per iOS, entro febbraio 2014 per Android) e posizionato l’iPhone sul cruscotto, preferibilmente su una superficie antiscivolo in modo che non cada alla prima curva, basta inserire la propria posizione e digitare la destinazione per poi vedere il percorso proiettato sul parabrezza. HudWay utilizza la tecnologia della realtà aumentata. Non si limita a indicare la direzione, ma evidenzia con una serie di colori i punti della strada o le curve ritenute insidiose (evidenziate in rosso). Non è necessario rimanere connessi a internet per tutta la durata del viaggio. HudWay scarica sullo smartphone la mappa scelta da Google che poi resta impostata fino al raggiungimento della destinazione finale. Uno dei limiti di questa app, sottolineato anche dai primi utenti nei loro commenti, è la scarsa visibilità delle immagini proiettate in pieno giorno, ma come dicono i suoi creatori: “L’app è particolarmente utile per la guida notturna e in condizioni di scarsa visibilità, quindi in occasioni di forte nebbia, pioggia o neve”. Ci sono sicuramente ampi margini di miglioramento, ma l’idea alla base di questa applicazione, scaricabile gratuitamente (per lo meno la versione con la pubblicità, mentre quella ad free costa 99 centesimi) è molto buona e di grande utilità per tutti gli automobilisti.

Mostra altro
4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation