Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
88
0

Ora è ufficiale, su Amazon gli utenti acquistano più e-book che libri cartacei. A rendere il dato ufficiale ci ha pensato il padre del sito di e-commerce più importante del mondo Jeff Besos, che ha affermato come anche lui per quanto ottimista, non si sarebbe aspettato un sorpasso così rapido.

Il rapporto tra libri digitali e cartacei è di 105 a 100, un gap leggero certo, ma che segna in maniera indiscutibile l’ingresso in una nuova era culturale.

A favorire l’ascesa dei libri digitali è stato anche il successo del Kindle, il lettore di e-book che con la terza generazione si è trasformato in un prodotto di massa. Noi del Vodafone Lab, siamo stati al Salone del Libro di Torino, dove abbiamo constatato di persona la crescente importanza che le case editrici stanno dando al libro digitale. Una scelta quasi obbligata che però potrebbe risollevare le sorti di un settore da molti anni in crisi.

I prossimi passi di Amazon, siamo sicuri, si muoveranno a favore della diffusione degli e-book entrando nel mercato dei tablet con un proprio device e ampliando l'offerta dei contenuti. per gli italiani in possesso di kindle i titoli disponibili in lingua originale sono 4.661, di cui 618 audiolibri.

Sicuramente c’è chi non sarà d’accordo con questa rivoluzione culturale nel settore editoriale, chi potrebbe considerarla una perdita d’identità, una sorta di commercializzazione della cultura. Ma in un mercato così in crisi, la digitalizzazione sembra aver portato ossigeno utile a rilanciare il ruolo delle case editrici. Che sia in forma cartacea o digitale forse in un’epoca come la nostra non conta più, quello che importa (e speriamo continui ad importare) è la qualità del prodotto.

4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation