Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
57
0

Con una maggioranza di 478 voti contro 39 (165 le astensioni), il Parlamento europeo ieri a Strasburgo ha definitivamente bocciato il trattato sulla contraffazione di beni materiali e la tutela della proprietà intellettuale su internet denominato ACTA (Anti-Counterfeiting Trade Agreement). L'accordo ACTA, inizialmente negoziato tra Ue, Stati Uniti, Australia, Canada, Giappone, Messico, Marocco, Nuova Zelanda, Singapore, Corea del Sud e Svizzera con l'obiettivo di fronteggiare la pirateria di marchi commerciali, brevetti e copyright digitale, in seguito alla bocciatura di ieri non potrà diventare legge né nell'Unione europea, né negli Stati membri. Come riportato dal comunicato ufficiale, durante la discussione sull'ACTA il Parlamento è stato oggetto di una pressione diretta e senza precedenti da parte di migliaia di cittadini europei che hanno chiesto la bocciatura del testo, con manifestazioni per strada, e-mail ai deputati e telefonate ai loro uffici. Il Parlamento ha anche ricevuto una petizione firmata da 2,8 milioni di cittadini di tutto il mondo che chiedeva la stessa cosa. Motivo di queste proteste la pericolosità di un provvedimento che secondo i contestatori rischiava di interferire sensibilmente sulla libertà d'espressione, la ricerca e la privacy online. “Sono molto felice che il Parlamento abbia deciso di seguire la mia raccomandazione di respingere l'ACTA" ha affermato il relatore David Martin (S&D, UK) dopo il voto, ribadendo le sue preoccupazioni su un trattato troppo vago e aperto a interpretazioni erronee. "Sosterrò sempre le libertà civili - ha aggiunto il relatore - rispetto alla protezione del diritto di proprietà intellettuale". Conclusa questa vicenda, dunque, il dibattito tra difesa del copyright e rispetto della privacy e della libertà di espressione rimane ancora aperto, e proprio l'UE sarà chiamata a ripensare globalmente le giuste modalità per regolamentare la proprietà intellettuale online.

Mostra altro
4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation