Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
210
1

Il comparto food&grocery in Italia cresce con il maggiore tasso percentuale di tutto l'e-commerce (+37%, con tutti gli altri settori compresi tra il 6 e il 27%), anche se per il momento resta uno di quelli con minore incidenza (4%) sul totale delle vendite online B2c. In termini di fatturato stiamo parlando di un giro di affari annuo di 812 milioni di euro, di cui 708 milioni (+39%) generati dall'alimentare e 104 milioni (+26%) dall'health&care. Dalla fotografia sviluppata dall'Osservatorio eCommerce B2c - quest'anno alla 17^ edizione e promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano e dal Consorzio del Commercio Elettronico Italiano Netcomm - emerge un vero e proprio boom della ristorazione con un +66%. Sono tre - spiegano i ricercatori guidati da Valentina Pontiggia, direttore dell'Osservatorio eCommerce B2c Netcomm Politecnico di Milano - i segmenti che si possono identificare all’interno dell’Alimentare online: il Grocery Alimentare, ossia prodotti alimentari da supermercato, l’Enogastronomia, ossia prodotti gastronomici e alcolici (vino, birra, liquori e distillati) e la Ristorazione, ossia cibo pronto. Nel 2017, l’incidenza del Grocery Alimentare sul totale acquisti nell’Alimentare è del 34% (era del 30% nel 2016). Gli acquisti del segmento valgono, nel 2017, 240 milioni di euro, in crescita del 57% rispetto al 2016. L’Enogastronomia si riconferma il primo segmento dell’Alimentare (257 milioni di euro, +13% rispetto al 2016), ma cresce ad un tasso inferiore alla media e perde quota nell’incidenza all’interno del settore (38%, era del 46% nel 2016). La Ristorazione raggiunge i 201 milioni di euro (+66% rispetto al 2016): con un tasso di crescita doppio rispetto a quello medio registrato nell’Alimentare, l’incidenza del segmento passa dal 24% del 2016 al 28% del 2017. "Nel mondo ci sono oggi circa 1,5 miliardi di online shopper, di cui 20 milioni sono italiani e di questi, circa il 24% ha acquistato almeno un prodotto alimentare negli ultimi 6 mesi", afferma Roberto Liscia, Presidente di Netcomm.

1 Commento
New Entry
:) :)
4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation