Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
116
0

Il matrimonio è un momento solenne, che spesso si desidera vivere come lo si è sempre sognato cercando dettagli unici, stili e mode a cui ispirarsi. E proprio in fatto di tendenze, non possiamo dimenticarci che la nostra è un'epoca sempre più invasa dai social network: il mondo dei matrimonialisti si spacca su danni e i benefici che i social possono portare alla coppia, mentre le nozze cambiano le tradizioni a suon di app e piattaforme di vario genere. Colpisce per esempio la scelta della catena W Hotel, che per i clienti dei suoi quattro alberghi di New York, mette a disposizione un social media specialist: per la precisione un Social Media Wedding Concierge, pronto ad accompagnare gli sposi condividendo i momenti migliori sui social network tradizionali. Tweet in tempo reale della cerimonia usando un unico hashtag, foto e brevi filmati rispettivamente su Instagram e su Vine, inviti agli ospiti per condividere ogni momento della cerimonia sui social, quindi mantenere e curare un blog del matrimonio prima, durante e dopo la cerimonia, curare la lista nozze e proporre attraverso Pinterest immagini di potenziali lune di miele così da incuriosire la coppia e produrre un volume contenente i momenti salienti della funzione e del giorno del matrimonio dal punto di vista social: un servizio completo da 3.000 dollari. Ma il matrimonio non si adatta soltanto ai modelli più conosciuti e calamita l'attenzione di startupper impegnati nella creazione di realtà smart e social fatte apposta per gli sposi. Un primo esempio è l'app per iOS WedStyle, realizzata da Pinxter: un vero e proprio social network che fonde le peculiarità di format come Facebook - per la condivisione e la visione dei contenuti -, Twitter - per tenersi aggiornati su idee e opinioni degli amici -, e Pinterest, dando un particolare risalto alle immagini che catalizzano l’attenzione degli sposi. Altra novità è quella di Wedding App, messa a punto dall'italiana CartOrange, e che gli invitati possono scaricare sui propri smartphone per avere tutte le informazioni sull'evento e seguire in diretta sia i preparativi che la luna di miele. Anche la lista nozze diventa digitale e social con My Special Gift o Zankyou, che offrono diverse possibilità: decidere gli articoli a lista conclusa (anche da siti di e-commerce), farsi accreditare la somma in eccesso, ma anche un' app per aggiungere i prodotti trovati in negozi fisici, precedentemente geolocalizzati. Insomma, non resta che alzare gli smartphone e dire: "Viva gli sposi (social)!".

4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation