Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

Redazione News
86
1

Per tutti coloro che da piccoli hanno detto o pensato almeno una volta "da grande voglio fare l'astronauta" guardare la foto postata da Scott Kelly genererà sicuramente tanta gioia e un po' di invidia. Tanto più se si è anche appassionati di social media, di selfie, di fotografie, di natura. Già, perché l'astronauta attualmente a bordo dell'ISS, la Stazione Spaziale Internazionale in orbita intorno alla Terra, si è preso la soddisfazione di twittare sul suo profilo - fatto senza precedenti - la foto del primo fiore nato nello Spazio. Si tratta di una zinnia arancione, pianta originaria dell'America Centrale, scelta perché cresce molto lentamente (da 2 a 3 mesi per la fioritura) e ha bisogno di molta luce. Gli astronauti si sono complicati la vita? No, visto che l'obiettivo principale è quello di testare le potenzialità della serra spaziale che fa parte del programma "Veggie", dedicato allo studio della coltivazione di vegetali nello spazio, fondamentali in futuri viaggi nel cosmo e colonizzazioni di altri pianeti. Negli scorsi mesi era nata la prima insalata romana e nel 2017 si testerà la crescita di pomodori.

Mostra altro
1 Commento
SuperUser
Wow!!!!!!!!!! Emozionante :-)
4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation