Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

Redazione News
46
0

In Giappone sta lentamente prendendo il via la fioritura dei ciliegi e i social hanno iniziato a tingersi di rosa al ritmo degli hashtag più diffusi in questo periodo: mettendo da parte l'italiano "ciliegio", le parole più comuni associate a tale periodo di festa che indicativamente va da fine marzo a metà aprile sono queste. Partiamo da #blossom a indicare genericamente la fioritura ma, più in particolare, sono decisamente più appropriati #cherryblossom (fiori di ciliegio) e soprattutto #hanami e #sakura: in giapponese, infatti, stanno a significare rispettivamente la prima parola la tradizione primaverile di guardare - con gli occhi e spiritualmente - questi stupendi boccioli che si aprono e la seconda, appunto, "fiori di ciliegio". Se poi volete divertirvi a usare o cercare sui social anche i simboli della scrittura del Sol Levante potete fare copia e incolla con questi: 花見(Hanami ) e 桜 (Sakura). Quest'anno la fioritura è leggermente in ritardo sul calendario a causa di un clima invernale freddo che ha fatto slittare in avanti il risveglio della primavera. Nonostante ciò la tradizione dell'hanami è già partita: per tantissimi giapponesi questo è un periodo di festa a tutti gli effetti e come ogni anno anche i locali - e non solo i turisti - amano girare per i parchi e le strade alla ricerca anche di un unico ramo già fiorito per scattare foto e selfie col proprio smartphone (in foto un albero nel parco del Palazzo Imperiale di Kyoto). E non mancano tra loro molte persone, con intere famiglie e innumerevoli giovani, in sgargianti abiti tradizionali.

4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation