Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
63
0

Secondo le ultime ricerche condotte da Net Applications sul mondo dei browser utilizzati dagli utenti per navigare in Internet, dopo un periodo di declino a gennaio 2013 Internet Explorer è tornato a crescere confermandosi come "browser più utilizzato" a livello mondiale, con una quota di mercato del 55,14%. L'incremento è stato dello 0,37% rispetto al mese precedente. Un tasso di crescita non certo sbalorditivo, ma di grande importanza soprattutto se si considera che dall'agosto del 2011 il browser di Microsoft era sceso sotto quota 55%, senza più risalire. Ampliando l'analisi del mercato ci sono notizie positive anche per Firefox, la cui quota di mercato a gennaio si assesta intorno al 19%, con un incremento dello 0,37% sul mese precedente. Opera si ferma all'1,75% (+0,04% su dicembre 2012), mentre Safari segna un pareggio, confermandosi a quota 5,24%. E se tutti i browser citati hanno registrato trend di crescita o pareggio, qualcuno deve aver ceduto alcuni punti. Tra chi ha perso terreno c'è Chrome la cui diffusione a gennaio 2013 è calata dello 0,56% rispetto al mese precedente, con una quota di mercato passata dal 18,04% al 17,48%. Oltre ad essere sicuramente importanti per programmatori e sviluppatori, che spesso devono adattare il proprio lavoro in base ai tassi di diffusione dei diversi browser, i dati emersi rilevano in maniera diretta i "gusti" degli utenti, che spesso migrano da un browser all'altro a seguito della nascita di nuove esigenze, nuove modalità di utilizzo del web e nuovi device. Come si suol dire, dunque, ad ognuno il suo browser...  

Mostra altro
4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation