Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
46
0

Anche l’e-commerce di EMP è sempre più mobile. I dati registrati dal sito di e-commerce dedicato al mondo del rock confermano infatti le tendenze registrate dal mercato ed evidenziate da recenti studi indipendenti dedicati sia al mercato internazionale che a quello italiano. Per EMP i dati sono ancor più significativi: rispetto al 2012, a fronte di una crescita del 15% degli ordini e del 48% delle visite, si parla di un incremento a quattro cifre per le interazioni effettuate con dispositivi mobili e tablet, a livello di ordini, di visite e di cataloghi richiesti. “Sono dati che non possono lasciare indifferenti, perché parlano di una crescita impetuosa della nostra clientela che opera in mobilità - spiega Alberto Gaglio, Country Manager di EMP Mailorder Italia -. Nonostante la congiuntura economica non favorevole, il 2013 si è rivelato per noi un anno particolarmente positivo, con crescite importanti sia a livello di ordini che di visite. Quando si registra un incremento degli ordini effettuati da mobile e tablet che supera il 1500 per cento, è chiaro che è in atto una profonda trasformazione nel modo di navigare e di acquistare su internet.” I dati registrati da EMP confermano in pieno recenti ricerche effettuate sul tema: secondo i dati annunciati da Compuware Corporation, più è giovane l’acquirente, più è propenso ad acquistare da smartphone e tablet: il 66% della mobile generation (utenti di smartphone e tablet dai 18 ai 34 anni) cercherà o comprerà regali di Natale con i propri dispositivi mobili e il 53% ha in programma di fare più shopping online quest’anno rispetto al 2012. Parallelamente, un’altra ricerca effettuata da IPSOS per Google, evidenzia come l’84% degli acquisti natalizi sarà cross-device: inizierà tipicamente con una consultazione via smartphone per poi concludersi su un altro schermo (quello del PC) o addirittura offline. Infine, la fotografia realizzata da Netcomm assieme alla School of Management del Politecnico di Milano mostra come la categoria più consultata in movimento sia proprio quella dell’abbigliamento (+30%), tradizionale cavallo di battaglia di EMP.

Mostra altro
4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation