Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

Community Manager
60
0

LG ha presentato Pocket Photo, una stampante portatile che si collega senza fili a smartphone e tablet Android tramite NFC o Bluetooth. In questo modo chiunque potrà stampare rapidamente le proprie immagini, senza preoccuparsi dell'inchiostro. Il segreto delle dimensioni ridotte di questo dispositivo (7,11 x 11,94 x 2,29 cm e 212 grammi) è l'uso della tecnologia Zink, che permette di trasferire l'incombenza della gestione dell'inchiostro dalla stampante ai fogli di carta. Questa soluzione sfrutta infatti fogli speciali che includono all'interno diversi cristalli d'inchiostro. Per effettuare la stampa Pocket Photo si limita a scaldare i cristalli che, mentre si sciolgono, assumono il loro colore definitivo e s'imprimono sulla carta. Ovviamente non ci si può aspettare stampe giganti, le dimensioni portatili della stampante limitano infatti la misura dei fogli a un formato grande 5,08 x 7,62 cm, simile alla grandezza di un passaporto. La gestione del dispositivo avviene tramite un'applicazione scaricabile dal Play Store di Google. In parole povere questa stampante si propone come la "Polaroid" del nuovo millennio, con la differenza che a scattare le foto ci pensano le fotocamere digitali di smartphone e tablet, magari con qualche filtro e ritocco grazie alle numerose applicazioni che imperversano su questi dispositivi (Instagram su tutte). Pocket Photo per ora è disponibile in Corea del Sud, a un prezzo di circa 130 euro. Il pacchetto include dieci fogli, mentre ogni "ricarica" di altri 10 fogli costa circa 3,40 euro.

Mostra altro
4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation