Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
84
0

Il mercato dei dispositivi indossabili è ormai ricco di scelte e possibilità da più di un anno: con schermo o senza, con sensori per il fitness o meno, eleganti o più casual. La competizione si è scaldata con l’annuncio di Moto 360, smartwatch con Android Wear racchiuso in un quadrante circolare. LG non ha fatto attendere la sua risposta: dopo aver portato sul mercato LG G Watch a luglio, l’azienda coreana si è presentata all’IFA 2014 di Berlino con il suo successore, LG G Watch R, che monta un display completamente circolare montato su un orologio elegante e ricco di funzionalità. Il quadrante è adesso in metallo, a differenza del modello precedente in plastica, ed accoglie un display con tecnologia Plastic-OLED, capace di offrire consumi molto bassi e colori fedeli, ma anche (e soprattutto) una buona leggibilità all’esterno. Intorno allo schermo è presente una ghiera in metallo, mentre sul lato destro troviamo un pulsante con il quale interagire con l’orologio. Sulla parte posteriore, invece, è presente a sorpresa un sensore di battito cardiaco, funzionalità sicuramente apprezzata dagli utenti più avvezzi al fitness. Il display è ovviamente touch e tramite gesti e voce si può andare ad interagire con il sistema operativo montato, cioè Android Wear. Questo OS pensato da Google è stato sviluppato appositamente per i dispositivi indossabili, e offre una perfetta sincronizzazione con lo smartphone, per poter leggere notifiche al volo, rispondere a messaggi con la voce, comandare il navigatore o il player musicale. La base hardware dello smartwatch rimane la stessa della piattaforma in genere: parliamo in fatti di un processore dual-core accompagnato da 512 MB di RAM e 4 GB di memoria storage. La connessione con il telefono (che deve avere Android) avviene tramite Bluetooth, e il dispositivo deve rimanere sempre connesso allo smartphone affinchè tutte le funzionalità siano presenti e funzionanti. LG G Watch R risulta essere un dispositivo davvero elegante, grazie anche alla presenza del cinturino in pelle intercambiabile che consente un look&feel davvero notevole. E’ un notevole salto in avanti rispetto al modello precedente, ma si posizionerà ad una fascia di prezzo superiore, dato che vuole essere qualcosa di più ricercato e pensato per chi vuole portare al polso un orologio davvero elegante e smart. In collaborazione con Ridble.

Mostra altro
4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation