Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
16
0

Dalla redazione di Napoli. Gianluca Castelli Cinquanta bambini delle Associazioni Casa dei Cristallini, Sotto o Ponte e L’Altra Casa del Rione Sanità di Napoli, accompagnati dal Parroco del Rione Sanità, Don Antonio Loffredo, potranno godersi, a bordo di una delle tre imbarcazioni ufficiali, la regata di inaugurazione dell’America’s Cup di Napoli. Un posto in prima fila, a bordo boa, per vedere i bolidi del mare che si affrontano per contendersi il primo gradino del podio. Una Coppa America per tutti è questa l’idea forte, voluta da AC Napoli, anche per chi non ha possibilità economiche e che vive in condizioni disagiate. L’iniziativa è stata organizzata dalla Sezione Industria Alimentare dell’Unione Industriali di Napoli, presieduta da Giuseppe Esposito e dalla Ep Spa azienda leader del settore della ristorazione collettiva. Ore 12 di oggi l’imbarco dal Molo Lauro di Mergellina e per i 50 bambini del Rione Sanità, tutti tra gli otto e i tredici anni, inizia l’avventura.

4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation