Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

Redazione News
46
0

Chi va piano, va sano e va lontano. Ma chi va troppo piano rischia di prendere una bella multa. È il caso di una Google Car fermata nelle ultime ore lungo le strade di Mountain View, in California, dove ha sede il quartier generale del colosso digitale. I fatti: un poliziotto in motocicletta ha notato che la vettura procedeva a una velocità di circa 38 km/h in un tratto in cui la velocità massima è fissata a 58 km/h. Di conseguenza ha ritenuto di far accostare l'auto, contestandone l'eccessiva lentezza. A differenza di quanto riportato da alcuni siti, non c'è stata però nessuna multa ai danni degli occupanti del veicolo. "Driving too slowly? Bet humans don’t get pulled over for that too often", ha commentato "Big G" con un post sul suo profilo di Google+. Ed effettivamente ci sono pochissime persone al mondo che vengono fermate per andare troppo lentamente. Google ha poi precisato che le sue vetture a guida autonoma attualmente sono in fase di sperimentazione e sono giustamente autolimitate a 25 miglia (40,2 km/h) per questioni di sicurezza. Insomma, l'auto era praticamente alla sua velocità massima, però di molto inferiore al limite sulla strada in questione (circa 36 miglia). E visto che anche andare troppo piano costituisce un eccessivo rallentamento del traffico, quindi un potenziale pericolo, ecco spiegato l'intervento del puntuale agente californiano. Google ha chiuso il suo post sottolineando come dopo 1,2 milioni di miglia di guida autonoma (l'equivalente di 90 anni di circolazione di un automobilista), è orgogliosa di poter dire di non essere stata mai multata. L'augurio è che la sperimentazione vada avanti e si trasformi presto in realtà. E che nel frattempo le Google Car non rallentino eccessivamente il traffico, comportamento punibile dal codice della strada come intralcio alla circolazione.

Mostra altro
4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation