Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
121
0

E noi che ci lamentiamo del nostro clima e delle mezze stagioni che non esistono più... Il telescopio spaziale Kepler della Nasa ha appena scoperto un pianeta sul quale i meteoropatici rischierebbero di impazzire. Denominato Kepler-413b, si trova a 2300 anni luce di distanza dalla Terra, nella costellazione del Cigno e, a causa dell'inclinazione del suo asse di rotazione, che può variare di ben 30 gradi in 11 anni (per fare un paragone, basti pensare che la Terra varia di 23,5 gradi ogni 26.000 anni), è un pianeta fortemente "instabile", soggetto a cambiamenti rapidi e imprevedibili nelle stagioni. Soprannominato "mondo pazzo" ("Crazy World") per questa sua caratteristica, Kepler-413b, che ha un peso approssimativo pari a 65 masse terrestri, orbita intorno a due stelle binarie che, a loro volta, orbitano a vicenda e impiega 66 giorni per completare un giro. L'orbita del pianeta è molto insolita essendo inclinata di 2,5 gradi rispetto al piano dell'orbitale della due stelle nane. Kepler-413b non è ovviamente adatto a ospitare nessuna forma di vita a causa, oltre che della sua variabilità meteo, delle temperature elevatissime che tocca. Diciamo che su questo pianeta non sogneremo di andare a vivere...

Mostra altro
4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation