Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
51
0

Molte persone ricaricano lo smartphone o il cellulare in auto, mente si recano al lavoro, ma chi va al lavoro in bicicletta? La giapponese Tanko ha pensato anche a loro, producendo una dinamo che ricarica lo smartphone.

Identica alla dinamo che alimentava il fanalino anteriore di ogni bicicletta fino a qualche anno fa, il dispositivo Tanko si collega alla ruota e alimenta un'unità di carica (in pratica una batteria tampone con funzione di regolarizzazione della carica stessa), alla quale si potranno poi connettere gli smartphone da ricaricare. Non manca un supporto da manubrio per fissare i dispositivo durante il tragitto. Riguardo alla capacità di carica di questo accessorio, i produttori dichiarano fino a 500 mA, che è la corrente standard fornita da una porta USB alimentata, pertanto lo smartphone si caricherà potenzialmente alla stessa velocità di quando viene connesso alla porta USB del PC. Potenzialmente, perché, trattandosi di una dinamo, tutto dipende dalla velocità con cui si pedala...

Secondo il costruttore, serve una velocità di circa 20 Km/h per ottenere i fatidici 500 mA, che - a ben vedere - non sono pochissimi. Certo può essere considerato un ottimo incentivo a fare una salutare attività fisica, ma d'altro canto non può non venire in mente la classica scena da cartone a animato in cui il malcapitato di turno è costretto a pedalare per procurarsi corrente.

4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation