Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

Redazione News
102
0

Il grande trascinatore dell'e-commerce ha un nome ben preciso e si chiama smartphone. Accanto alla pioggia di dati diffusi oggi dall’Osservatorio eCommerce B2c Netcomm del Politecnico di Milano durante il Netcomm eCommerce Forum (e-commerce in Italia a +17%, pari a 19,3 miliardi di euro), emerge che l'ambito mobile - ma in particolare il nostro "cellulare" - è lo strumento principale della crescita a livello globale. E dando un'occhiata anche oltre i confini nazionali - grazie ai dati elaborati (relativi al primo trimestre 2016) dallo Shopping Index di Demandware - "lo smartphone sta superando il computer ed entro il 2017 sarà lo strumento più utilizzato dagli acquirenti per lo shopping online. Per il quarto trimestre consecutivo, gli smartphone hanno guidato per oltre il 90% la crescita delle visite. Chi acquista tramite smartphone non naviga solamente: il 94% di tutta la crescita della creazione dei carrelli e il 66% della crescita degli ordini avviene tramite questo dispositivo. Il ritmo di crescita sugli smartphone è sorprendente. Appena un anno fa, questo device ha rappresentato circa un terzo del traffico e per quanto riguarda la quota degli ordini è stato testa a testa con il tablet. Da allora, gli smartphone hanno rappresentato l’unica fonte di visita e crescita dei carrelli, e più della metà della crescita degli ordini". Tra gli altri dati, la fetta mobile relativa al tablet scende al 10%, mentre tra i sistemi operativi iOS tiene a distanza Android sia per il traffico (61%-39%) che per gli ordini (60%-40%). Il 66% degli ordini ha garantita la spedizione gratuita, mentre lo sconto medio è del 13% per una spesa di 125 dollari (poco meno di 111 euro) per ordine.

4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation