Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
105
0

La Cina si avvicina allo spazio e lo fa a lunghi passi dopo la riuscita dell'aggancio manuale della navicella Shenzhou 9 al modulo Tiangong 1. La stazione orbitante in costruzione ha un nome molto significativo che vuol dire Palazzo celeste e mira a essere un analogo orientale della Stazione Spaziale Internazionale, per portare avanti esperimenti scientifici su un lungo periodo. L'aggancio, il primo effettuato manualmente e non da Terra, è stato portato a termine da tre astronauti: Liu Wang, Jing Haipeng e, per la prima volta una donna, Liu Yang. Il successo dell'operazione rappresenta il primo passo concreto verso la Stazione spaziale cinese permanente, che dovrebbe essere pronta per il 2020. Ora i vertici del programma spaziale cinese pensano al futuro e, a dimostrazione della loro convinzione, avrebbero appena effettuato un investimento di più di 2 miliardi per le prossime missioni. Aspettiamo di poter prenotare le nostre vacanze sulla stazione spaziale, anche se, cinese o meno, per noi sarà comunque un sogno.

Mostra altro
4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation