Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
56
0

Il palco dell’Alcatraz di Milano non è mai stato così caldo e ricco di premi come ieri sera, in occasione degli MTV Hip Hop Awards, il primo grande evento televisivo italiano organizzato da MTV e Vodafone Square per celebrare il meglio della musica e della cultura hip hop. La serata è stata trasmessa in diretta su MTV (canale 8 DTT), su MTV Music (canale 67 DTT) e in streaming su mtv.it. Oltre 1 milione i voti raccolti per le categorie: Best Artist, Best New Artist, Best Album, Best Song, Best Video, Best Live, Best Freestyle, Best Crossover e Best Collaboration. Fuori gara il premio Rap Icon Award. Marracash si conferma il King del Rap aggiudicandosi il premio come Best Artist, superando l’agguerrita concorrenza di Club Dogo, Emis Killa, Fabri Fibra e J-Ax. Emis Killa, reduce da un 2012 ricco di successi e conferme, conquista invece il premio nella categoria Best New Artist. Il 2012 è stato importantissimo anche per i Club Dogo, che con il loro ultimo lavoro Noi Siamo Il Club hanno trionfato nella categoria Best Album. Uno dei momenti più entusiasmanti della serata è stata proprio l'esibizione dei Dogo con Giuliano Palma e con I Soliti Idioti. Ensi sbaraglia gli altri candidati per il premio Best Freestyle, confermando la sua fama di campione. Il progetto Rap per L’Emilia realizzato da Emis Killa, Club Dogo, J-Ax e Marracash – tutti performer della serata - ha vinto il premio nella categoria Best Collaboration con il brano Se Il Mondo Fosse, presentato in anteprima assoluta agli MTV Days 2012. Il video Senza Cuore di Mondo Marcio si è affermato nella categoria Best Video, mentre Salmo ha conquistato la categoria Best Crossover. Faccio Brutto di Fedez non ha solamente invaso il web con le migliaia di visualizzazioni su YouTube, ma ha agguantato il premio come Best Song. A J-Ax, trionfatore nella categoria Best Live, è stato assegnato anche il prestigioso Rap Icon Award, il premio che riconosce all’artista milanese il grandissimo successo della sua lunga carriera, dal debutto con gli Articolo 31, ai progetti da solista e alle numerose collaborazioni con altri grandi nomi della scena musicale italiana. La crew che si è infine aggiudicata il premio speciale Vodafone Square Italian Best Dance Crew è Yessai Squad. Ad animare l’intero show, oltre ai performer e a Nina Zilli, i numerosi ospiti giunti all’Alcatraz per consegnare i premi, da Marco Materazzi a Carlo Lucarelli, passando per Miriam Leone e Simone Rugiati, fino a Caterina Guzzanti, Virginia Raffaele e Ubaldo Pantani. Calato il sipario su questi (primi) MTV Hip Hop Awards, l'augurio è di rivedersi l'anno prossimo, per la seconda edizione!

Mostra altro
4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation