Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
112
0

Al Mobile World Congress  BlackBerry si è guadagnato l'attenzione degli addetti ai lavori annunciando gli smartphone Z3 e Q20. Il primo dei due modelli era piuttosto atteso, essendo il frutto dell'accordo commerciale tra BlackBerry e Foxconn, partner per la parte hardware. Non a caso Z3 è uno smartphone 3G destinato ai mercati emergenti (a partire da aprile sarà disponibile in Indonesia), per raggiungere l'obiettivo del CEO di BlackBerry John Chen: “prima di morire spero di commercializzare il telefono in versione LTE in tutto il mondo”. Sistema operativo BlackBerry in versione 10.2.1, display da 5 pollici, il device monta un processore Dual Core Qualcomm Snapdragon 400 con 1,5 GB di RAM e 8 GB di memoria interna. Sul retro è presente una fotocamera da 5 megapixel mentre la soluzione frontale è da 1,1 megapixel. La società canadese però non si ferma qui, e annuncia anche il BlackBerry Q20. Punto di forza il ritorno alla tastiera QWERTY fisica tanto apprezzata dalla clientela BlackBerry, ma non solo. Infatti il dispositivo presenta anche i tasti “Menu”, “Back”, “Send” ed “End”, oltre che il trackpad integrato, non presente nella versione Q10. Connettività professionale, Q20 propone uno schermo da 3.5 pollici, e sarà disponibile a partire dalla seconda metà del 2014, quando debutterà insieme a BES (BlackBerry Enterprise Server) 12. L' aggiornamento, che  avrà il primo merito di unificare le attuali piattaforme BES 10 e BES 5, sarà retrocompatibile con i prodotti BlackBerry già usciti e supporterà iOS, Android e Windows Phone.

4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation