Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
44
0

Facebook sforna da settimane dati e ricerche sui mondiali, con commenti e post di ogni genere, ma non solo. La piattaforma di Menlo Park non collega soltanto chi in tutto il mondo vorrebbe essere in Brasile ma non può, e si accontenta di quello che è stato definito come "il più grande stadio mobile del pianeta". Facebook è anche la proiezione social di chi negli stadi c'è per davvero, e vuole condividere con amici e avversari tutte le emozioni del tifo sugli spalti, del trovarsi a pochi metri dai propri campioni. Di qui la curiosità che ha spinto la realtà di Mark Zuckerberg a diffondere il dato relativo ai check-in aerei della coppa del mondo, svelando i paesi e le città di provenienza dei tifosi che, residenti al di fuori dei confini brasiliani, hanno visitato il Paese dal 2 al 16 giugno per seguire la competizione. Infatti moltissimi tifosi hanno seguito negli stadi le partite del mondiale, e in particolare gli americani risultano essere al primo posto tra i visitatori, seguiti dai messicani e colombiani. Non manca il nostro Paese che si classifica al settimo posto e in sola seconda posizione trai paesi europei subito dopo l’Inghilterra e prima di Germania (8a) e Francia (9a). Sulle città invece svettano Città del Messico, Bogotà e Santiago (tra le europee solo Londra e Parigi tra le prime dieci), mentre gli americani arrivati in Brasile sono principalmente cittadini di New York, seguono i residenti a Los Angeles e Miami. Il calcio si conferma inoltre una passione ancora tutta maschile con il 68% di visitatori uomini, anche se il 32% delle donne è il dato più alto di sempre, mentre sono principalmente i giovani dai 18 ai 34 anni a non resistere al brivido del prato verde (69% del totale dei visitatori).

Mostra altro
4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation