Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
179
0

Nokia sta effettuando intensive ricerche per portare la navigazione GPS all'interno degli edifici, sfruttando la tecnologia radio Bluetooth. Si tratterebbe del complemento perfetto di Google Maps Indoor, il nuovissimo servizio di Google Maps per Android che affianca alla normale cartografia la pianta di edifici pubblici rilevanti, come ed esempio aeroporti e centri commerciali. Dietro alla ricerca Nokia c'è un italiano, Fabio Belloni, che chiarisce (se ce ne fosse bisogno) il concetto di navigazione indoor: "vogliamo prendere tutto quanto è stato fatto per la navigazione GPS all'aperto e portarlo all'interno degli edifici". La navigazione indoor sfrutta matrici di antenne Bluetooth di bassa potenza, capaci di tracciare la posizione di altri dispositivi Bluetooth (i navigatori degli utenti) e di triangolarli, esattamente come si fa con gli attuali navigatori satellitari, solo in scala ridotta. Il nuovo protocollo (Location Extension) dovrebbe diventare parte integrante delle specifiche Bluetooth 4.0, ed essere ratificato nel giro di 18 mesi. Altre 30 compagnie sono già state coinvolte per assicurare all'iniziativa il più ampio supporto possibile, e di conseguenza la sua imposizione come standard, sempre vera chiave del successo per questo tipo di iniziative. Secondo Nokia, in futuro, se la navigazione indoor  si diffonderà, questo standard potrà integrarsi con altre reti esistenti, ad esempio quelle Wi-Fi. Così nessuno rischierà più di perdersi in aeroporto (e chi è passato da Londra - Heathrow sa che è possibile!).  

4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation