Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
47
0

La nuova etichetta energetica europea per televisori, frigoriferi , cantinette e congelatori è entrata in vigore dal 30 novembre, mentre quella per lavatrici e lavastoviglie sarà d'obbligo dal 20 dicembre. Tante le novità imposte dall'Unione Europea: su tutte l'avvento delle nuove classi energiche fino alla categoria A+++. "L'etichetta energetica europea è concepita per fornire ai consumatori informazioni riconoscibili, accurate e comparabili sul consumo energetico degli elettrodomestici, riguardo le loro performance e caratteristiche essenziali", ribadisce il sito ufficiale UE. "L'etichetta consente ai consumatori di determinare quanto sia efficiente un prodotto e di stimarne il potenziale nella riduzione dei costi energetici". Ad esempio la certificazione per i televisori indica 7 classi di consumo energetico (da D ad A+++), evidenzia se è presente un tasto di spegnimento, segnala il consumo in watt da acceso, il consumo annuale in kWh (4 ore al giorno per 365 giorni) e la diagonale dello schermo (pollici e cm). Il motivo del cambio di etichette si deve al fatto che quelle vecchie non erano "in grado di mettere in evidenza i progressi tecnologici introdotti negli ultimi anni". Insomma il mercato ormai si è spinto oltre: la classe A è ormai ampiamente diffusa. Il consumo medio di un televisore da 32 pollici è passato dai 90/100 watt di tre anni fa a circa 40/50 watt. Da rilevare poi che questo obbligo riguarda tutti i fornitori che immettono prodotti sul mercato europeo. "Per  fornitori si intendono sia i produttori che gli importatori", conclude il documento.

4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation