Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

Community Manager
70
0

Apple ha intenzione di migliorare il fissaggio fra le parti plastiche e metalliche del nuovo iPhone. L'indiscrezione arriva dall'ennesimo brevetto scoperto da AppleInsider, intitolato "Unione ultrasonica di parti plastiche al metallo". I dettagli del brevetto spiegano che fondendo una parte di un componente plastico su una superficie metallica grezza i due pezzi si unirebbero permanentemente. La saldatura ultrasonica non è un concetto nuovo e potrebbe essere usata per sostituire gli adesivi e le colle tradizionali che non si legano bene con alcuni materiali. Tuttavia diventa difficile usare questo procedimento quando i materiali usati hanno due punti di fusione molto diversi, come nel caso della plastica e del metallo. La soluzione di Apple sarebbe di costruire componenti metallici con una superficie irregolare, in modo che si possano adattare alla colata di plastica fusa. L'idea è semplice ma allo stesso tempo potrebbe permettere di usare la saldatura ultrasonica per incollare definitivamente le parti metalliche e quelle plastiche. Fra i dispositivi citati nel brevetto troviamo l'iPhone e l'iPod, mentre i componenti potrebbero essere sia esterni che interni, con componenti metallici situati all'esterno dei dispositivi ma con parti plastiche fuse e nascoste all'interno. Apple sottolinea inoltre che questa nuova tecnica potrebbe essere vantaggiosa anche nel processo produttivo, soprattutto nelle fasi finali dell'assemblaggio dei prodotti.

4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation