Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

Redazione News
134
0


Una prima vita, come la definisce lui, in cui era un buon atleta, un giardiniere, un marito e un papà. Una seconda vita, più bella della prima, iniziata dopo l'incidente sul lavoro che l'ha privato della vista. Oney Tapia, origini cubane, oggi è un atleta della nazionale italiana ma soprattutto un uomo pieno di gioia di vivere. Dopo aver vinto una medaglia d'argento nel disco alle Paralimpiadi di Rio de Janeiro 2016 con i colori dell'Italia e del Comitato Paralimpico Italiano e aver trionfato all'ultima edizione di Ballando con le Stelle in coppia con Veera Kinnunen, è stato domenica uno dei protagonisti della sessione Liberi tutti nello sport, promossa da Vodafone e dedicata anche al progetto OSO - Ogni Sport Oltre di Fondazione Vodafone Italia. Ascoltiamo il suo messaggio pieno di gioia ed entusiasmo che ci ha rilasciato alla Triennale di Milano a margine della sua partecipazione. Schermata 2018-03-12 alle 17.51.00.png

 (riprese e montaggio Andrea Bordonali – intervista Flavio Incarbone)

4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation