Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
60
0

Open, il progetto nato dalla collaborazione tra Vodafone e Zero, procede nel suo percorso. Accanto alle numerosissime iniziative che si susseguono in questi mesi alla Triennale di Milano, procede la prima fase del progetto che vede protagonisti voi e le vostre idee. Infatti è stato chiesto a tutti di inviare la propria idea di app creativa e le migliori e più originali sono state scelte per essere realizzate da un team di sviluppatori. Scopriamo le prime due idee vincitrici. La prima si chiama Wash App ed è una creatura di Stefania Lobosco. Ideale per tutti i giovani che cominciano a vivere fuori casa, ma non solo, l’app nasce con lo scopo di aiutare a limitare al massimo i danni provocati dalla lavatrice e di venire incontro a quanti vedono questo elettrodomestico come un nemico in casa… E in effetti le numerose funzioni, le opzioni di lavaggio e le variabili di tempo, materiale e via dicendo la rendono complessa e spesso temibile. Un’app ad hoc sembra la soluzione ideale. Facile da usare, l’applicazione dà accesso a quattro aree differenti: - Macchie, che consente di selezionare il tipo di macchia e scoprire il modo migliore per eliminarla; - Tessuti e gradazioni, per dividere le varie tipologie di indumenti per tessuto e colore e visualizzare la gradazione di lavaggio; - Simboli lavaggio, per venire a capo dei geroglifici che rappresentano i simboli del lavaggio e visualizzarne la spiegazione; - Lavatrice virtuale, per accedere a una simpatica lavatrice virtuale, inserire gli indumenti al suo interno e utilizzare il Drag & Drop per sapere se possono essere lavati insieme o meno. Insomma, niente più danni con questa utilissima idea, né per i nostri capi né per l’ambiente, grazie ai consigli su come ridurre al massimo l’impatto ambientale. La seconda idea arriva da Enrica Cavalli e si chiama Tariffa Taxi. Nata da necessità vissute nel concreto, l’app consente di informarsi anticipatamente sulle distanze, il tempo di percorrenza e il prezzo della corsa per le tratte che si devono affrontare durante viaggi di lavoro, vacanze etc. Tariffa Taxi si suddivide in 4 schede: - Info, per cercare la città in cui ci si trova - Info numeri, per ottenere automaticamente i numeri dei principali radio taxi della zona - Itinerario, per inserire l’indirizzo di partenza e quello di arrivo (associato anche all’eventuale GPS) completi di data e ora - Tariffa, per calcolare il più realisticamente possibile quanto si spenderà. Il percorso selezionato sull’app vi consentirà anche di “controllare” che il tassista non faccia il furbo e prenda la via più breve e funzionale, senza giri inutili. Congratulazioni! E continuate a inviare le vostre idee di app nell'area dedicata del sito di Open. Aspettiamo i prossimi vincitori!

4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation