Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

Community Manager
83
0

Sarebbero in corso in queste ore una serie di blitz a Roma, Venezia, Lecce, Bologna, Ancona e Torino ai danni di Anonymous, la più nota organizzazione di hacker operanti a livello internazionale. L'operazione avrebbe portato fino ad ora all'arresto di quattro persone ritenute dagli inquirenti il vertice italiano del movimento internazionale. Il gruppo organizzato ha una struttura anarchica, ma i quattro referenti italiani ne avrebbero utilizzato il marchio quasi esclusivamente sul territorio italiano, portando a termine numerosi attacchi a sistemi informatici e a siti istituzionali. Nel corso delle perquisizioni sarebbe già stato sequestrato numeroso materiale informatico. L'operazione denominata "Tango down", effettuata dal CNAIPIC (Centro Nazionale Anticrimine Informatico per la Protezione delle Infrastrutture Critiche) della Polizia Postale, è coordinata dalla Procura di Roma. Si attendono gli sviluppi di quello che potrebbe essere un grosso e importante passo avanti contro l'hackeraggio organizzato che ha avuto un enorme sviluppo negli ultimi anni provocando danni rilevanti.

Mostra altro
4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation