Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
85
0

Ricordate Pac-Man, il videogioco degli anni '80 nel quale bisognava guidare una creatura sferica di colore giallo, facendole mangiare i puntini sparsi lungo un percorso labirintico? Ebbene ora Pac-Man ha raggiunto lo spazio, sbarcando su Teti. Dopo l'apparizione del 2010 sulla luna saturniana Mimas, ecco ricomparire la nota sfera su un altro dei satelliti di Saturno, Teti appunto. Il profilo del protagonista del videogioco che compare sull'oggetto celeste è frutto dell'immagine restituita dall'analisi dei dati termici raccolti dalla missione Nasa Cassini. Nella fattispecie le aree che compongono la ludica immagine sono quelle calde. Lo spettrometro a infrarossi utilizzato ha evidenziato questi dati trovandone la causa nel bombardamento di quelle zone da parte di elettroni ad alta energia che, investendo le basse latitudini del lato dei satelliti rivolto verso il pianeta, trasformano la superficie in ghiaccio così che, l'aria alterata si riscalda e raffredda in modo diverso rispetto alle altre aree del satellite. Spiegazioni scientifiche a parte, l'effetto ottico è di impatto. Sembra proprio che qualcuno si stia divertendo a giocare a una versione spaziale del videogame.

4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation