Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
51
0

Ed è solo l'inizio. Il progetto Pepsi Sound of Football, seppur di per sé già importante e concreto, è da considerarsi semplicemente il pilota di una serie di applicazioni che permetteranno ai non vedenti di percepire l'ambiente circostante attraverso i suoni. L'hardware necessario? Un iPhone con cuffiette! Proprio così. I primi test si sono svolti su un campo da calcio, appositamente circondato da telecamere (16 in tutto) deputate a costruire un'immagine virtuale dell'area di gioco. La prova ha visto affrontarsi una squadra di ex professionisti bendati e una di non vedenti. I calciatori sono scesi in campo equipaggiati solo di iPhone e relative cuffiette. Paradossalmente, era più ingombrante la maschera da sci oscurante che i normo-vedenti hanno dovuto indossare per simulare la cecità... Il funzionamento dell'arena è teoricamente semplice: le telecamere tracciano la posizione dei giocatori e della palla, quindi le informazioni vengono inviate agli iPhone dei calciatori, che attraverso una speciale Apps sviluppata da Society 46 li converte in suoni. A ogni oggetto e ogni ostacolo - palla, avversari, porta - è associato un suono diverso, che varia naturalmente in funzione della direzione verso cui si è rivolti e della distanza. Il progetto fa parte del cosiddetto Pepsi Refresh Project, un'iniziativa di Pepsi che si propone di destinare 20 milioni di dollari a individui, società ed enti no-profit impegnati a sviluppare progetti che abbiano un impatto positivo sulla comunità. Una vera ventata d'aria fresca.

4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation