Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
75
0

Un social dopo l’altro conquisterete la vetta del Klout Score, di cui vi abbiamo parlato nei  giorni scorsi. E se non viene annoverato ancora tra gli account da aggiungere alla lista per calcolare la propria influenza online, un posto tra i più cool della rete di certo lo avete se conoscete e utilizzate già Pinterest. Pinterest è uno degli ultimi social arrivati in Italia, basato sulla condivisione di fotografie, immagini e video. Si tratta di una sorta di wall virtuale, dove gli utenti possono creare e gestire le proprie Board, bacheche divise per temi e categorie, “attaccandovi” immagini proprie o trovate in rete. Il nome Pinterest, nasce dall'unione delle parole pinboard (bacheca, appunto) e interest (interesse). Diversamente da quanto avviene su Facebook dunque, il legame tra i diversi utenti non è dato dalla conoscenza personale – dall’amicizia insomma – ma dagli interessi comuni e dall’ispirazione artistica che ci si trova a stimolare negli altri. Come funziona Pinterest nel concreto? Una volta creato il vostro account, tramite un semplice processo di richiesta di invito e successiva conferma via mail, avrete a disposizione la vostra parete personale da riempire di board. Prima di cominciare però vi servirà aggiungere sulla toolbar, con un velocissimo drag and drop, il bottone “Pin it”. Questo bottone vi servirà a pinnare qualsiasi immagine troviate sul web e vogliate condividere sul vostro profilo. Pinnare - termine destinato a diventare di uso comune come i facebookiani “Sharare” e fare “Like” – significa letteralmente “attaccare con spilli”, “appuntare” e richiama appunto l’idea della bacheca e delle puntine con le quali appendere foto e cartoline. Il pin è appunto l’immagine che aggiungete su Pinterest. Insomma, potrete creare tutte le board che volete, distinguendole per categorie come cibo, arte, design, tecnologia, e aggiungervi tutte i pin che vorrete caricandoli – se si tratta di immagini sul vostro pc - o direttamente pinnandoli dalla rete. Dovrete poi dare una descrizione alle vostre immagini e voilà, la vostra bacheca virtuale è fatta e pronta per essere condivisa, seguita dai follower, ripinnata e commentata. Per darvi un’idea concreta del successo di questo social ecco qualche cifra: nell’agosto 2011 gli utenti erano 1.2 milioni, a novembre oltre 4, all’inizio del 2012 avevano raggiunto gli 11 milioni! Cosa aspettate a iscriversi e a farvi ispirare? Anche Vodafone vi aspetta su Pinterest!

4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation