Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

Redazione News
109
1

Record di like, visualizzazioni e tweet per l'ultimo saluto a David Bowie, anche se la sua musica lo renderà per certi versi "immortale" come capita fortunatamente a tutti i grandi artisti, scienziati, filosofi e altri ancora. Una carriera iniziata a metà anni '60 e terminata il 10 gennaio a New York, due giorni dopo la presentazione del suo ultimo lavoro (e del suo 69° compleanno) dal titolo particolarmente significativo per uno che era molto noto anche col nome di "Duca Bianco": Blackstar. In questa sede riassumiamo brevemente alcuni dati che sottolineano l'amore dei suoi fan rimbalzato online. Su Spotify si sono registrati picchi a tre zeri, con una crescita media del 2.822% sullo streaming delle canzoni di Bowie. Tra i brani più ascoltati Heroes (+3.630%), Let's Dance (+3942%) e Blackstar (+1120%). Negli USA il fenomeno Adele ha dovuto accostare e far passare al 1° posto proprio il Duca Bianco nella classifica degli album più scaricati su iTunes. Su Twitter la canzone più twittata delle ultime ore è stata proprio Heroes. Anche su Facebook numeri da record, come ad esempio le 100 milioni di interazioni registrate nelle prime 12 ore dalla notizia della morte di David Bowie. Sui suoi canali social ufficiali l'annuncio della scomparsa dato lunedì mattina ha finora raccolto oltre 400mila like e 387mila condivisioni su Facebook, (dove conta 6,5 milioni di fan), 95mila e 140mila su Twitter (800mila follower). Questo invece il sito ufficiale.

Mostra altro
1 Commento
New Entry
<3
4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation