Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
58
0

Robonaut 2 è un robot, come si intuisce dal nome, dalle sembianze umanoidi capace di compiere complesse operazioni in assenza di gravità. Non stiamo parlando del protagonista di un nuovo videogioco, ma di un robot realmente funzionante che è stato attivato proprio in questi giorni sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS). Robonaut 2 (R2) è arrivato a bordo della ISS lo scorso marzo ed è stato accolto a braccia aperte dall'astronauta italiano Paolo Nespoli e dal resto dell'equipaggio. Il piccolo androide è alto circa un metro, ma pesa ben 136 chili. Per ora non ha le gambe, visto che nello spazio non sono necessarie, ma i progettisti potrebbero aggiungerle in futuro. In confronto ai suoi lontani parenti dei film fantascientifici R2 è decisamente meno affascinante, ma il suo design umanoide gli consentirà di usare gli stessi oggetti e strumenti usati quotidianamente dagli astronauti, e questa è la sua caratteristica più importante. Per realizzarlo ci sono voluti circa due milioni di euro e la tecnologia che contiene è molto avanzata, basti pensare alla videocamera 3D professionale di Panasonic inserita al suo interno, che ha un valore di circa 17.000 euro. Dopo l'attivazione di R2 sono cominciati i primi esperimenti per valutarne il corretto funzionamento e sono stati positivi. I prossimi test sono previsti a settembre e in particolare si proverà la modalità di controllo remoto dalla Terra. Il team della NASA spiega che Robonaut 2 potrebbe cominciare ad aiutare gli astronauti nei compiti più semplici a partire dal prossimo anno. Noi non possiamo che augurargli buona fortuna!




4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation