Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
97
0

Vi ricordate l’ultima edizione della Fiera del Libro di Torino? Massì dai, ci abbiamo fatto anche un post qui sul nostro blog. Erano i primi di maggio, e da allora sono state scritte (e lette) tante nuove pagine. Ma anche tanti SMS. Eh già, perché proprio alla Fiera del Libro, in occasione della tavola rotonda “Giovani e linguaggio. Come Internet e il cellulare stanno cambiando la comunicazione”, Vodafone aveva lanciato il concorso “SMS in cerca d’autore – Il tuo personaggio letterario preferito in 160 caratteri”, terminato il 31 agosto. Il nome del concorso è piuttosto esplicito: gli amanti della lettura sono stati invitati  a descrivere un personaggio letterario attraverso un SMS – 160 caratteri, appunto. Una vera e propria sfida ai confini della sintesi. E più che mai attuale: come sappiamo, gli SMS stanno cambiando l’uso del linguaggio, favorendo la sintesi e l’uso di soluzioni creative per esprimere concetti anche complessi, come un personaggio letterario. Il concorso ha avuto un grande successo, con centinaia e centinaia di SMS inviati. Tutti accuratamente letti e vagliati.  E finalmente, oggi possiamo comunicare i nomi (e gli SMS) dei tre vincitori! Come si fa al Festival di Sanremo, cominciamo dal terzo posto: Alessandra Trinci, di Roma, con la sua “sintetica” Marianna Ucrìa (“La lunga vita di Marianna Ucrìa”, di Dacia Moraini): “Che se ne farebbe di un telefono Marianna Ucria: é sordomuta e le parole ingannano. Agire la renderà libera, come mai saranno gli Uzeda, i Salina, i bell'Antonio.” Al secondo posto c’è Laura Chiara Spinelli, Bari, con un personaggio che il T9 avrà fatto senz’altro fatica a riconoscere: Qfwfq (“Cosmicomiche”, di Italo Calvino). “Qfwfq è protagonista e cornice delle Cosmicomiche di Calvino. Un nome impronunciabile, un palindromo, per una creatura multiforme nata prima dell'uomo e del cosmo.” E infine… ta-dà!! Il primo classificato è Gabriele Stella, di Vicenza, che con poche pennellate dipinge a meraviglia un pirata di tutto rispetto: John Long Silver (“L’isola del tesoro”, di Robert Louis Stevenson). “John Long Silver, gentiluomo di ventura detto Barbecue, nasconde un'oncia di umanità nel fondo di un barile pieno di vita e libertà, sorretto da una sola gamba.” I tre vincitori si sono tutti aggiudicati un cellulare nuovo di zecca e dei buoni acquisto da spendere – ovviamente – in libri. Complimenti! Lo so: adesso sarà venuta anche a voi voglia di scrivere un bell’SMS letterario… ma il concorso è terminato! E allora? Niente paura: pochi giorni fa, Vodafone ha lanciato lanciato insieme alla Scuola Holden una nuova iniziativa per promuovere l’uso creativo del telefonino: “SMS Super Mini Storie”. Per partecipare, bisognerà scrivere un vero e proprio racconto inedito sul proprio cellulare. Ma attenzione, che sia davvero breve: la lunghezza massima consentita è di 800 caratteri (ovvero cinque SMS). Una volta composta l’opera, basterà inviarla al numero 340 4399024 (il costo degli SMS e’quello normalmente applicato dal proprio operatore).  Il tema è libero, e c’è tempo fino al 26 ottobre. Trovate il regolamento qui. Una bella sfida, no? E scommetto che siete pronti a raccoglierla. Allora, non mi resta che lasciarvi alle vostre composizioni... e naturalmente, ci rivediamo qui per pubblicare i racconti dei vincitori. Buona scrittura!

4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation